Incubo Windows password dimenticata

Sharing is caring!

Parlando per esperienza posso garantirvi che il peggior incubo per un esordiente, un Gaming, un Maker oppure chiunque lavori con un pc è la perdita della parola chiave chiamata Password del pc. A mia moglie capitò un paio di volte. Quindi cerchiamo di capire, in sette punti come ovviare a questo danno senza dover lanciare in modo superman il pc dal balcone.

Cambiare la Password tramite internet. (Sistema operativo Windows 8 oppure Windows 10).

Usa un altro computer per accedere alla pagina web di reset della password di Live.com.

 Visita l’indirizzo https://account.live.com/resetpassword.aspx dal browser che preferisci. Una volta caricato il sito, clicca su “Ho dimenticato la password”, poi su “Avanti”.

  • Questo metodo funziona solo se hai registrato un account Microsoft al momento della configurazione del computer e lo hai usato per accedere al sistema. Come impostazione predefinita, Windows ti guida nella creazione di questo account, quindi dovresti averlo a disposizione (a meno che tu non abbia scelto manualmente un’opzione diversa).

Inserisci il tuo indirizzo e-mail Microsoft nel campo vuoto.

Gli account Microsoft di solito terminano con live.com, hotmail.com o outlook.com. Se il nome non è riconosciuto dal sito, assicurati di aggiungere uno di quei domini alla fine dell’username (ad esempio, prova a eseguire l’accesso come mariorossi@live.com invece di mariorossi). Quando ti viene richiesto, inserisci i caratteri nell’immagine sotto il campo dell’indirizzo e-mail, poi clicca su “Avanti”.

Scegli un metodo di verifica.

Seleziona una delle opzioni a disposizione per ricevere un codice di reset della password:

  • Quando hai creato il tuo account Microsoft, hai fornito un numero di telefono e un indirizzo di recupero di un servizio diverso da Microsoft. Seleziona l’indirizzo o il numero, poi clicca su “Invia codice”.
  • Se non hai più accesso al telefono o all’e-mail di recupero, clicca “Non ho accesso a nessuno dei due”. Sotto “Inserisci un indirizzo e-mail diverso da quello che stai cercando di recuperare”, digita una casella di posta alla quale puoi accedere (che non sia un account Microsoft). Clicca “Avanti” per far spedire il codice al nuovo indirizzo.

Inserisci il codice ricevuto da Microsoft.

Digitalo nel campo sotto “Inserisci il codice di sicurezza”, poi clicca “Avanti” per resettare la tua password.

  • Se hai ricevuto il codice tramite messaggio di testo o e-mail, avrai la possibilità di inserire una nuova password. Dopo averla confermata, potrai di nuovo accedere a Windows con il tuo account Microsoft.
  • Se non hai accesso al numero di telefono o all’indirizzo e-mail che hai indicato per il recupero, si aprirà un modulo in cui dovrai inserire più informazioni possibili, in maniera da verificare la tua identità. Oltre alle informazioni di contatto di base, puoi confermare anche le informazioni di fatturazione e le password precedenti. I dati saranno inviati a un dipendente Microsoft che farà delle ricerche sulla base delle risposte inserite e ti contatterà all’indirizzo e-mail che hai indicato, con un link di reset della password.

Logicamente, questo però viene riservato ai più esperti in effetti e taggato come media difficoltà. La modalità provvisoria è un altro modo con cui si può recuperare la nostra password.

Riavvia il computer dalla schermata di accesso.

 Il riavvio che devi eseguire è leggermente diverso da quello tradizionale. Avvia normalmente il sistema e, una volta alla schermata di accesso, premi il pulsante Power. Tieni premuto Maiusc sulla tastiera mentre clicchi “Riavvia”. Si tratta del primo dei due riavvii che devi eseguire per entrare in modalità provvisoria.

In alternativa alcuni computer mentre riavvi il sistema durante la procedura si clicca sempre f8 sulla tastiera finché non esce poi una schermata che ci offre come scelte anche la modalità provvisoria.

Seleziona un’opzione di riavvio.

Una volta che il computer è acceso, comparirà la schermata “Scegli un’opzione”. Clicca su “Risoluzione dei problemi”, poi su “Opzioni Avanzate”, infine su “Impostazioni di avvio”. Clicca “Riavvia” per far ripartire il sistema in una nuova schermata di opzioni.

Premi 4 o F4 per entrare in modalità provvisoria.

Il tasto esatto da premere varia da computer a computer. Il sistema si avvierà in modalità provvisoria.

Esegui l’accesso come Amministratore. Clicca sull’icona a forma di freccia e seleziona l’account “Administrator”. Non è necessario inserire alcuna password.

Apri il Panello di controllo account utente.

Premi ⌘ Win+X, clicca su “Pannello di controllo”, poi su “Account utente”.

Clicca “Gestisci un altro account”.

Nella lista dei profili, scegli l’utente di cui vuoi resettare la password.

Clicca “Modifica password”.

Adesso puoi resettare la password dell’account selezionato. Devi digitarla due volte per confermarla, poi clicca su “Salva”.

Riavvia il computer.

Premi ^ Ctrl+⎇ Alt+Canc, poi clicca sull’icona Power, infine su “Riavvia”. Il sistema si avvierà normalmente e avrai la possibilità di accedere con il tuo vecchio nome utente e la password che hai appena creato.

Resettare la Password di Windows con un Disco di Reset

Trova il disco di reset della password che hai creato in precedenza. Questo metodo è utile solo se hai creato in passato un CD o una chiavetta USB che consentono di resettare la password. Si tratta di una soluzione valida per tutte le versioni di Windows, a partire dalla 7.

Prova ad accedere a Windows. Se digiterai la password sbagliata, vedrai l’errore “Nome utente o password errati”. Clicca su “OK”.Inserisci il disco di reset della password e clicca “Resetta password”. Si avvierà il Reset guidato della password, che potrai far partire premendo “Avanti”.

Scegli il percorso della chiave di recupero. All’interno del menu, vedrai l’elenco dei dischi del computer. Seleziona il percorso del disco di reset della password e clicca su “Avanti”.

Imposta una nuova password. Scegli una parola che non dimenticherai. Digitala di nuovo per confermarla, poi clicca “Avanti” per continuare. Puoi anche inserire un indizio nel campo “Digita un nuovo indizio per la password”. Scegli una frase che ti rinfreschi la memoria se dovessi dimenticare di nuovo la chiave d’accesso in futuro. Questo passaggio è facoltativo, ma può esserti utile.

Clicca “Fine” per chiudere il programma di gestione delle password. Tornerai alla schermata di accesso, dove potrai rientrare nel sistema con il tuo nome utente e la nuova password.Metodo4

Resettare la Password di Windows 7 o Vista Usando un Disco di Riparazione del Sistema

Inserisci il disco di riparazione del sistema nel lettore CD Rom.[4] Se non hai a disposizione un disco creato da te, chiedi a un amico che utilizza Windows 7 di realizzarne uno per te.

Riavvia il computer dal disco di riparazione. Quando ti viene chiesto di premere un tasto per continuare, schiaccia quello che preferisci.

Seleziona il sistema operativo e il disco. Se non hai installato diversi sistemi operativi e dischi rigidi all’interno del computer, dovresti vedere una sola voce. Seleziona “Windows” e prendi nota della lettera del volume (probabilmente C: o D:). Assicurati che il pulsante radio accanto a “Utilizza strumenti di ripristino” sia selezionato, poi clicca su “Avanti”.

Seleziona “Prompt dei comandi” dal menu. Si aprirà una finestra nera in cui dovrai digitare tutti i comandi seguenti, in modo da rinominare alcuni file:

  • Digita C: o D: (la lettera corrispondente al volume che hai segnato in precedenza) e premi Invio;
  • Digita windowssystem32 e premi Invio;
  • Digita ren utilman.exe utilhold.exe e premi Invio;
  • Digita copy cmd.exe utilman.exe e premi Invio;
  • Digita exit e premi Invio.

remi il pulsante di espulsione del lettore CD e riavvia il computer. Quando compare la schermata di accesso, clicca sul pulsante Accessibilità nell’angolo in basso a sinistra della finestra. Di solito, il pulsante apre il centro Accessibilità, ma in questo caso si aprirà il prompt dei comandi (riporterai le impostazioni alla normalità tra un istante).

Imposta una nuova password. Digita net user tuonomeutente tuanuovapassword, ma sostituisci “tuonomeutente” con il tuo nome utente e “tuanuovapassword” con una password di tua scelta. Digita exit per chiudere il prompt dei comandi.

Accedi con le tue nuove credenziali. Usa la nuova password per entrare nel sistema.

Premi ⌘ Win+S per aprire il campo di ricerca. Digita command nel campo di testo e attendi che tra i risultati compaia “Prompt dei comandi”. Quando noti la voce “Prompt dei comandi”, clicca con il pulsante destro del mouse su di essa e seleziona “Esegui come amministratore”.

Digita i comandi seguenti nel prompt. Grazie ai passaggi seguenti annullerai i cambiamenti che hai effettuato in precedenza.

  • Digita C: o D: (la lettera corrispondente al volume che hai segnato in precedenza) e premi Invio;
  • Digita cd windowssystem32 e premi Invio;
  • Digita copy utilman.exe utilhold.exe e premi Invio;
  • Digita exit e premi Invio.

Metodo5

Usare un Altro Account Amministratore per Cambiare la Tua Password su Mac

Accedi con un account amministratore. Se sul tuo Mac è presente un account amministratore diverso dal tuo personale, puoi accedere da lì alle impostazioni del tuo profilo.

pri Preferenze di sistema. Se compare il simbolo di un lucchetto, clicca su di esso e inserisci di nuovo le credenziali da amministratore. A quel punto, clicca l’icona “Utenti e gruppi”.

Seleziona l’account a cui non puoi accedere. Clicca il pulsante Resetta Password, segui le indicazioni e inserisci una nuova chiave d’accesso. Dopo il primo accesso, potrai cambiare la password direttamente dalle impostazioni dell’account.Metodo6

Resettare la Password del Tuo Mac Usando l’Apple ID

Prova ad accedere almeno tre volte. Dopo tre tentativi, vedrai un messaggio che ti invita a resettare la password usando l’Apple ID. Se non vedi comparire il messaggio, il tuo account non è compatibile con questo metodo di recupero.

Clicca il pulsante a forma di freccia. Lo vedrai comparire accanto al messaggio che ti invita a resettare la password.

Segui le istruzioni per creare una nuova password. Scegli una parola che ricorderai e riavvia il sistema quando ti viene richiesto.

Crea un portachiavi di login. Dopo il riavvio del computer, accedi con la nuova password. Devi creare un nuovo portachiavi di login perché tutto funzioni.

  • Se vedi il messaggio “Crea nuovo portachiavi”, clicca su di esso e segui le istruzioni sullo schermo.
  • Se non vedi il messaggio, apri la cartella Applicazioni, poi quella Utilità. Apri “Accesso Portachiavi” e seleziona “Preferenze” dal menu. Clicca su “Ripristina il portachiavi predefinito” e segui le istruzioni sullo schermo.

Metodo7

Resettare la Password del Tuo Mac con macOS Recovery

Riavvia il computer con macOS Recovery.[6] Se stai usando FileVault (un prerequisito obbligatorio perché il metodo funzioni), attendi che compaia sulla schermata di accesso il messaggio “Usa il pulsante power per spegnere il sistema e riavviare con macOS Recovery”. Tieni premuto il pulsante power, attendi qualche secondo, poi riaccendi il sistema.

Collegati a internet dal macOS Recovery. Se il tuo computer è connesso a internet con un cavo Ethernet, dovresti essere già in rete. Per connetterti al Wi-Fi, porta il cursore del mouse nella parte superiore dello schermo, in modo da visualizzare l’icona del Wi-FI, poi clicca su di essa.

Seleziona una voce nella schermata Resetta password. Quando il computer si avvia con macOS Recovery, vedrai la schermata “Resetta password” con tre opzioni. Seleziona “Ho dimenticato la password”, poi clicca su “Avanti”.

Accedi a iCloud con il tuo apple ID e la tua password. Si tratta di un account diverso da quello che usi per accedere al computer, quindi probabilmente le credenziali sono diverse. Una volta eseguito l’accesso, macOS Recovery tenterà di scaricare la chiave di recupero della password dal server di iCloud.

Resetta la tua password. Una volta ottenuta la chiave di recupero, inserisci una nuova password per il tuo account utente locale. Dopo aver cambiato la parola d’accesso, clicca “Riavvia” per riavviare il computer. Una volta che il Mac si è riacceso, potrai accedere con la nuova password.

Crea un portachiavi di login. Se compare il messaggio “il sistema non è stato in grado di sbloccare il tuo portachiavi di login” (la frase potrebbe essere diversa a seconda della versione di OS X), clicca “Crea nuovo portachiavi”. Segui le indicazioni sullo schermo e non dovresti più vedere il messaggio. Se non compare questa finestra, dovresti creare manualmente un portachiavi; apri la cartella Applicazioni, seleziona “Utilità”, poi “Apri Accesso Portachiavi”. Clicca su “Preferenze”, infine su “Resetta il mio portachiavi predefinito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *